Cerca
 cerca informazioni o persone
 

Come concorrere e criteri di selezione

Se hai già beneficiato di una borsa di studio nell'ambito del programma Erasmus+ (studio o tirocinio) puoi partecipare nuovamente alla selezione Erasmus+ per studio o per tirocinio, purché la somma dei mesi di cui hai già usufruito e di quella per cui ti candidi non superi i 12 mesi di mobilità complessivi all'interno del ciclo di studi nel quale sarà realizzata la mobilità.

Hai intenzione di presentare domanda di partecipazione al programma Erasmus+ per studio?

  • la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale ti richiederà impegno in termini sia di tempo che di risorse. La decisione di aderire al programma deve essere quindi frutto di un forte interesse personale e non del desiderio di imitare amici e conoscenti che già hanno vissuto o stanno per vivere questa esperienza;
  • raggiungi per tempo un'adeguata conoscenza della lingua straniera di interesse;
  • verifica le opportunità di studio offerte dalle istituzioni universitarie partner consultando i relativi siti web o facendo riferimetno all'Ufficio Mobilità Internazionale;
  • partecipa agli incontri di presentazione delle opportunità di mobilità internazionale;
  • presenta domanda di candidatura al programma secondo le modalità ed entro i termini indicati nel bando.
  • la borsa di studio Erasmus+ rappresenta un contributo a copertura parziale delle spese che dovrai sostenere durante la tua permanenza all’estero. Nella scelta della destinazione potrebbe quindi essere utile considerare anche il costo della vita medio del Paese ospitante (ed es. Gran Bretagna e Paesi Scandinavi sono certamente destinazioni più “costose” rispetto a quelle dell’Est Europeo).

Ammissione e requisiti

Puoi partecipare alla selezione se sei iscritto/a a:

  • corsi di laurea, laurea magistrale e dottorato;
  • corsi singoli limitatamente ai laureati di primo livello in procinto di iscriversi alla laurea magistrale.

Per partecipare alla selezione devi rispettare i requisiti definiti nel bando di selezione, ovvero:

  • aver acquisito un numero minimo di CFU a seconda del proprio anno di corso (ove previsto);
  • essere iscritto/a al massimo al secondo anno fuori corso;
  • possedere il requisito lingustico previsto dal bando (minimo B2 per la lingua inglese, minimo B1 per francese, portoghese, spagnolo, tedesco). I livelli linguistici devono essere attestati secondo le modalità previste dal bando.

Il Centro Linguistico di Ateneo organizza inoltre apposite sessioni di test linguistici per la partecipazione ai bandi di mobilità internazionali di UniTrento. È possibile sostenere al massimo due prove: due livelli diversi della stessa lingua oppure due lingue diverse. L’iscrizione alle prove di lingua dovrà essere effettuata tramite l’apposito applicativo online disponibile nella sezione Bandi attivi e nel bando di selezione.

Nel caso di destinazioni con doppia area linguistica (es. inglese-tedesco) non è necessario soddisfare i requisiti linguistici di entrambe le lingue: dovrai scegliere in quale area candidarti e soddisfare il requisito linguistico per la suddetta lingua. Tuttavia ti raccomandiamo di verificare sempre l'offerta didattica dell'Università ospitante, specialmente se la lingua per cui concorri non coincide con la lingua locale. 

L'effettiva partecipazione al programma è in ogni caso subordinata all'accettazione da parte dell'università straniera.

Criteri di selezione

La graduatoria per le destinazioni e le borse di studio Erasmus viene prediposta secondo due tipologie di criteri di selezione:

1. Criteri validi per studenti/studentesse di Laurea e Laurea magistrale con almeno 20 crediti registrati in carriera al 31/10/2017:

  • livello di conoscenza linguistica: massimo 20 punti
  • progetto di studio/tesi: massimo 20 punti
  • media ponderata standardizzata con dati estratti al 31/10/2017 (distinta per Laurea e Laurea Magistrale): massimo 60 punti

TOTALE: 100 punti

2. Per gli studenti/studentesse iscritti/e ai Corsi singoli e ai corsi di Laurea magistrale che non abbiano almeno 20 crediti registrati in carriera al 31/10/2017, non sarà presa in considerazione la media ponderata, ma sarà considerato il voto del titolo di studio precedente. Per quanto riguarda i titoli di studio esteri, nel caso in cui non sia disponibile il voto, si considererà il GPA.

  • livello di conoscenza linguistica: massimo 20 punti
  • progetto di studio/tesi: massimo 20 punti
  • voto di laurea standardizzato alla media del Dipartimento di Economia e Management (UniTrento): massimo 60 punti

TOTALE: 100 punti

Livello di conoscenza linguisitica

Punteggi per lingua Inglese

Livello B2 14 punti
Livello C1 17 punti
Livello C2 20 punti

Punteggi per lingua tedesca, spagnola, francese, portoghese

Livello B1 14 punti
Livello B2 17 punti
Livello C1 19 punti
Livello C2 20 punti